Corte, vittima violenza sessuale credibile anche dopo anni

Sentenza a Perugia, giovane aveva denunciato dopo sei anni
Sentenza a Perugia, giovane aveva denunciato dopo sei anni
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - PERUGIA, 05 SET - "L'attendibilità della persona offesa dal delitto di violenza sessuale non è compromessa dal decorso di tanti anni dal momento in cui erano iniziate le condotte illecite al momento della denuncia dei fatti": è quanto sostiene la Corte d'appello di Perugia nelle motivazioni con le quali ha confermato la condanna nei confronti di un uomo accusato del reato nei confronti della nipote della compagna. La giovane aveva presentato denuncia dopo sei anni dai fatti attribuiti all'uomo. La notizia è riportata oggi dal Messaggero sull'edizione dell'Umbria. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Alta tensione tra Moldova e Transnistria, Tiraspol chiede l'intervento della Russia per i dazi

La Germania media per la pace tra Azerbaigian e Armenia

Guerra in Ucraina, Zelensky al vertice in Albania chiede più munizioni