Dodici ragazzi identificati per l'uccisione della capretta

Un centinaio di persone alla manifestazione ad Anagni
Un centinaio di persone alla manifestazione ad Anagni
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ANAGNI, 02 SET - I carabinieri hanno identificato dodici ragazzi presenti alla festa di compleanno in un agriturismo ad Anagni in occasione della qale una capretta è stata uccisa a calci. Due minorenni di Fiuggi sono accusati di aver colpito mortalmente l'animale, altri tre minorenni e sette maggiorenni sono sospettati di istigazione a commettere reato, cioè di avere spronato a proseguire sia chi colpiva la capretta sia l'amico che filmava la scena. Sono tutti ragazzi di Anagni, Fiuggi e Paliano con età che vanno da un minimo di 17 ad un massimo di 22 anni. Per protestare contro l'accaduto, un centinaio di persone stanno partecipando alla manifestazione organizzata ad Anagni dalle associazioni animaliste. Tra gli organizzatori, l'attivista Enrico Rizzi ha evidenziato che "chi maltratta gli animali spesso ha la consapevolezza che resterà impunito. Le pene previste sono troppo basse". L'avvocato Giampiero Vellucci, incaricato dai genitori di uno dei ragazzi accusati della morte della capretta ha dichiarato che il ragazzo non ha ancora ricevuto comunicazioni dalla Procura dei minori e che "non può essere travolto da una gogna mediatica caratterizzata, in taluni casi, da pesantissime minacce che sta avendo non solo il sapore di un anticipato giudizio". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Usa, Corte Suprema dà l'ok a Trump: strada spianata verso le elezioni di novembre

Le notizie del giorno | 04 marzo - Serale

Cosa sono la missione Ue Aspides e le altre operazioni nel Mar Rosso: il ruolo dell'Italia