Musicista ucciso: in piazza a Napoli per ricordarlo

Il padre: "tanta gente, la città inizia a capire come reagire"
Il padre: "tanta gente, la città inizia a capire come reagire"
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - NAPOLI, 01 SET - Una piazza gremita ricorda, in questi minuti, Giovanbattista Cutolo, il 24enne musicista ucciso a colpi di arma da fuoco la scorsa notte nei pressi di un bar in piazza Municipio a Napoli. Tanti cittadini, esponenti della politica e della cultura sono riuniti nel dolore in piazza Bellini, nel centro storico di Napoli, a pochi passi dal conservatorio dove Giogiò aveva studiato. Tra i presenti la madre di Giovabattista, Daniela Di Maggio con indosso una maglia nera sulla quale è stampata una immagine del figlio. Accanto a lei il marito, Franco che all'ANSA dice: "Sono commosso per l'innumerevole numero di presenze. È quasi piena la piazza: significa che la città sta iniziando a capire come reagire a certe cose. È un segnale per dimostrare che la Napoli buona e pulita c'è. Questa è la cosa più importante". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Germania: manifestazioni pro Ucraina a due anni dall'invasione russa

I green di Casablanca: un paradiso del golf dal tocco culturale

In Russia screditare l'esercito non si può, due anni e mezzo di carcere all'attivista Oleg Orlov