Bimbo morto a Livorno, madre arrestata per omicidio

Per polizia non vero suo racconto di una caduta al parco giochi
Per polizia non vero suo racconto di una caduta al parco giochi
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - LIVORNO, 01 SET - Arrestata per omicidio dalla squadra mobile di Livorno la madre del piccolo Marcus, due anni e mezzo, morto la notte fra il 16 e il 17 agosto all'ospedale dopo una corsa disperata al pronto soccorso. Il piccolo, nato a Torino, era in vacanza a Livorno da solo con la madre. Secondo gli investigatori il bambino non è morto in seguito alle conseguenze di una caduta accidentale in un parco giochi - evento che sarebbe avvenuto il pomeriggio del 16 agosto come aveva raccontato la donna - ma dopo una caduta dall'alto nello stesso palazzo dove alloggiavano a Livorno. Caduta, ritiene la polizia, causata dalla stessa madre, 37enne, originaria della Repubblica Dominicana. La donna è stata arrestata stamani a Torino e ora si trova in carcere a Pisa in attesa dell'interrogatorio di garanzia. Il piccolo morì in conseguenza di più traumi riportati in varie parti del corpo. Secondo gli investigatori la versione dei fatti fornita dalla donna è stata giudicata priva di base logica e contrastante con i dati emersi dalle indagini. La 37enne aveva raccontato che il bambino si era sentito male nella notte attribuendo questa condizione al fatto che nel pomeriggio precedente era caduto due volte da uno scivolo in un parco giochi a Tirrenia (Pisa). Ma il suo racconto verrebbe smontato dagli accertamenti al cui riguardo sono determinanti le risultanze degli esami medico legali che hanno evidenziato gravissime lesioni tali da impedire al bimbo di muoversi autonomamente. Inoltre gli investigatori hanno ricostruito numerosi spostamenti effettuati dalla donna col piccolo al seguito. In particolare, il bimbo, seguendo la madre, sarebbe entrato, nel pomeriggio del 16 agosto, in un condominio in zona borgo Cappuccini, uscendone in braccio alla donna dopo oltre 11 ore, probabilmente era già morto. L'ipotesi degli investigatori, che il gip di Livorno ritiene supportata da indizi di elevata gravità, è che il decesso sia da attribuire a un'azione volontaria molto probabilmente una caduta dall'alto nel condominio. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

L'attività russa ad Adiivka "è rallentata drasticamente" dopo la conquista della città

Grecia, protesta degli agricoltori ad Atene: almeno duecento trattori

Londra, inizia l'ultima udienza per l'estradizione di Assange: negli Usa rischia 175 anni di carcere