EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Don Patriciello, il centro sportivo riaprirà nel 2024

'Bene Meloni, ma se promesse non mantenute sapremo fischiare'
'Bene Meloni, ma se promesse non mantenute sapremo fischiare'
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CAIVANO (NAPOLI), 31 AGO - "Entro la primavera del 2024 il centro sportivo di Caivano", devastato dall'incuria e dai vandali, teatro delle violenze di gruppo ai danni delle due cuginette, "tornerà ad essere un centro sportivo". Lo ha detto don Maurizio Patriciello ai giornalisti riferendo i contenuti dell'incontro con la premier Giorgia Meloni appena conclusosi. "Mancano pochi mesi alla primavera del 2024, ma credo che manterrà la sua parola", ha aggiunto. "Meglio di così non poteva andare. Noi abbiamo un desiderio grande di applaudire ma se le promesse, come accaduto altre volte, non verranno mantenute sapremo anche fischiare". "Ho detto alla presidente del Consiglio che è necessario oscurare i siti porno", ha spiegato ancora Patriciello. Parlando della visita della premier, il sacerdote commenta: "Io ho osato e, grazie a Dio, c'è stata una risposta". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le notizie del giorno | 13 giugno - Serale

Il giornalista Usa Evan Gershkovich sarà processato in Russia con l'accusa di spionaggio

Presunto attacco degli Houthi contro una nave diretta a Venezia: fuoco a bordo