EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Case vuote diventano 'albergo diffuso' a Campo di Giove

Il comune lancia la sfida e pubblica un bando
Il comune lancia la sfida e pubblica un bando
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CAMPO DI GIOVE, 31 AGO - Un albergo diffuso nel centro storico del paese. La sfida parte da Campo Di Giove, centro della Valle Peligna, che lancia la sfida e pubblica il bando per trasformare le abitazioni vuote del paese in posti letto. L'albergo diffuso è una struttura ricettiva, a gestione unitaria, aperta al pubblico e caratterizzata dalla centralizzazione in un unico stabile principale dell'ufficio ricevimento e accoglienza e dei servizi di uso comune, e dalla dislocazione di camere e unità abitative in due o più edifici separati, vicini tra loro, il quale, nella gestione, si rivolge ad una domanda interessata a soggiornare a contatto con i residenti usufruendo dei servizi alberghieri. "Tale formula è particolarmente adatta per i centri storici collinari ed è tesa al recupero e alla valorizzazione dei vecchi edifici nonché per lo sviluppo turistico/ricettivo di detta parte di territorio"- spiegano dal comune di Campo Di Giove che intende raccogliere manifestazioni di interesse da parte di quei proprietari di immobili situati nel centro storico interessati al recupero degli edifici da destinare a strutture ricettive e successiva realizzazione di una rete di ospitalità diffusa. Gli obiettivi della manifestazione di interesse mirano a incrementare la capacità ricettiva (posti letto) del Comune di Campo di Giove, contribuire a rivitalizzare il centro storico, salvaguardare e ristrutturare, ricorrendo qualora necessario anche attraverso appositi strumenti di finanziamento, il patrimonio edilizio esistente e in particolar modo tutte quelle abitazioni che possono rappresentare "lo spirito del luogo" e l'elemento identitario del territorio comunale. Le domande dovranno pervenire entro il prossimo 8 settembre. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Euro 2024, l'Italia non passa con la Spagna: 1-0 per le Furie Rosse

Donald Sutherland è morto. L'Oscar alla carriera e attore di Quella sporca dozzina aveva 88 anni

A Shepetivka, in Ucraina, il doposcuola tra armi e addestramento militare