EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Anziane sole e malate raggirate per oltre un milione, 3 arresti

Una di loro era "tenuta in vita" con farmaci dagli indagati
Una di loro era "tenuta in vita" con farmaci dagli indagati
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BUSTO ARSIZIO, 30 AGO - Tre persone sono state arrestate di militari dalla Guardia di Finanza con l'accusa di aver raggirato anziane donne sole e malate, residenti in provincia di Varese, prosciugando i loro risparmi per un totale di un milione e duecentomila euro. Si tratta di donne anziane, sole e facoltose, scelte a tavolino dagli arrestati perché affette da gravi patologie o deficit psichici. Una delle donne bersaglio dei tre indagati, per ammissione di uno di loro, intercettato al telefono, sarebbe stata "tenuta in vita" con interventi farmacologici d'emergenza: pericolose iniezioni di broncodilatatori e simili, pur di non rischiare di perdere le somme derivanti dalla pensione e dai suoi beni. Oltre a spogliarle dei loro averi, insultarle e manipolarle, i tre le hanno anche minacciate affinché non collaborassero con i finanzieri all'inizio dell'indagine. Contestualmente alle ordinanze di custodia cautelare emesse dal gip di Busto Arsizio (Varese), i finanzieri hanno sequestrato parte dei fondi presi alle vittime dei raggiri e congelato una polizza assicurativa che i tre si apprestavano ad incassare. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La Grecia respinge le accuse di brutalità contro i migranti, inclusi i presunti abbandoni in mare

Serbia, si torna a discutere di un'enorme miniera di litio di Rio Tinto a Jadar

Le notizie del giorno | 17 giugno - Serale