EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Maratea insieme a Moliterno per essere Capitale della cultura

Tra mare e montagna, una candidatura lucana per il 2026
Tra mare e montagna, una candidatura lucana per il 2026
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - POTENZA, 29 AGO - Maratea e Moliterno diventano "sorelle" per rendere più forte, compatta e plurale la candidatura della Perla del Tirreno a capitale italiana della cultura per il 2026: è quanto hanno annunciato stamani, a Potenza, i sindaci dei due centri in provincia di Potenza, Daniele Stoppelli e Antonio Rubino, unitamente alla coordinatrice della cabina di regia, Giulia D'Argenio. Le due comunità puntano a diventare "una capitale della cultura diffusa. Un punto di equilibrio tra nord e sud, mare e montagna, Basilicata e mondo". "Maratea si candida per la sua storia e la sua reputazione - hanno spiegato Stoppelli e D'Argenio - e per far crescere un progetto a sostegno di turismo, cultura e creatività". "Alla porta sul mare, aggiungiamo quella sull'interno della regione unendo Moliterno, in una logica di forza e compattezza del territorio, di rete e di programmazione che ci ha spinto a fare un passo indietro quando abbiamo scoperto che con la nostra candidatura c'era anche quella di un'altra comunità importante della Basilicata", ha aggiunto Rubino. Nel dossier che sarà preparato si porrà particolare rilievo a "una nuova idea di territorio", ispirandosi all'eredità lasciata da Matera, capitale europea della cultura nel 2019: "Quella di Maratea si profila come una candidatura di area vasta che si propaga dal Mediterraneo all'Appennino, grazie a Moliterno che tira le fila dall'area della Città del Sapere fino all'Alta Val d'Agri", ha concluso D'Argenio. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Maltempo in Europa: allerte per inondazioni in Germania e Francia

Guerra in Ucraina: diecimila sfollati nella regione di Kharkiv

Francia: manifestazione a Parigi dopo l'attacco alla sinagoga di Rouen