EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Lagalla, 'esempio di Libero Grassi è un faro per gli onesti'

Sindaco di Palermo: 'Oggi imprenditori sostenuti da antiracket
Sindaco di Palermo: 'Oggi imprenditori sostenuti da antiracket
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - PALERMO, 29 AGO - "A 32 anni dalla sua uccisione, il coraggio e il sacrificio di Libero Grassi rappresentano un gesto di legalità destinato a non sbiadire mai. A testa alta non si è piegato al ricatto mafioso, rifiutandosi di pagare il pizzo. L'esempio dell'imprenditore è un faro per coloro che vogliono portare avanti la propria attività in modo onesto, senza scendere a patti con Cosa nostra". Così il sindaco di Palermo, Roberto Lagalla, che stamane ha preso parte alla cerimonia di commemorazione di Libero Grassi. "Gli imprenditori oggi, rispetto a quanto accaduto a Libero Grassi, possono contare sul concreto sostegno delle associazioni antiracket. È proprio grazie all'impegno di queste associazioni - aggiunge Lagalla - e al lavoro di magistratura e forze dell'ordine che negli ultimi decenni sono stati fatti grandi passi in avanti contro le estorsioni e sono aumentate le denunce degli imprenditori. Il percorso di legalità, però, deve continuare a essere alimentato, consapevoli che ancora oggi ci sono soggetti che pagano il pizzo non solo per paura, ma anche per trarre benefici da scellerati accordi con la criminalità organizzata". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Germania, Angela Merkel compie 70 anni: una vita dedicata alla politica

Le notizie del giorno | 17 luglio - Pomeridiane

Kosovo: un tribunale dell'Aja condanna membro Uck a 18 anni di reclusione per crimini di guerra