EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Non pagano il conto e picchiano il ristoratore che li insegue

A Como, denunciata una coppia di ventenni
A Como, denunciata una coppia di ventenni
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - COMO, 27 AGO - Sono indagati per lesioni personali e insolvenza fraudolenta due ragazzi che venerdì scorso sono scappati da un ristorante di via Dante, appena fuori dalla zona pedonale di Como, senza pagare il conto, e hanno picchiato il titolare che li inseguiva. A riportare la notizia è la Provincia di Como. I due ragazzi - lui venticinquenne di Varese, lei 21enne di Vimercate in Brianza - hanno mangiato e poi sono corsi via senza saldare il conto da 45 euro, un po' come il gruppo di italiani che è stato filmato mentre si allontanava da un ristorante in Albania in un video poi diventato virale (con tanto di conto saldato dalla presidente del Consiglio Giorgia Meloni attraverso l'ambasciata italiana). Il titolare del locale di Como però, un 47enne di origini cinesi, ha inseguito i clienti e li raggiunti nella vicina piazza del Popolo dove lo hanno picchiato a suon di calci e pugni. In particolare un calcio in faccia lo ha fatto svenire. Per questo è stato trasportato in ospedale dove gli hanno dato una prognosi di trenta giorni per una microfrattura alla mandibola e una lieve emorragia. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra a Gaza: tensione tra Israele e Hezbollah, Cuba si unisce alla causa del Sudafrica

Enrico Letta potrebbe essere l'asso nella manica di Macron nel gioco dei vertici dell'Ue contro l'estrema destra

Svizzera: in carcere per sfruttamento i membri della famiglia miliardaria Hinduja