Maltempo, in Fvg l'allerta passa da giallo ad arancione

Protezione civile, previste piogge intense e temporali
Protezione civile, previste piogge intense e temporali
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TRIESTE, 27 AGO - La Protezione civile del Friuli Venezia Giulia ha aggiornato l'allerta meteo diramata ieri, e inizialmente valida per l'intera giornata di domani, elevando il grado di rischio da giallo ad arancione. Nelle prossime ore in regione sono infatti attese piogge intense e temporali, a causa di una depressione che determinerà afflusso in quota di aria fresca e umida da sud portando instabilità diffusa su tutto il Fvg. La nuova allerta è stata prolungata fino alle 6 di martedì. Domani, ribadisce la Protezione civile, "durante tutto il corso della giornata, a più riprese saranno probabili rovesci e temporali, alcuni dei quali potranno essere forti. Le piogge saranno in genere intense, localmente stazionarie e molto intense. Sulla costa soffierà Scirocco moderato con raffiche anche sostenute. Sulla zona montana vento in quota moderato da sud. Martedì sulla regione, a più riprese, saranno possibili rovesci e temporali sparsi intervallati da momenti senza piogge. Sarà ancora possibile qualche temporale forte, specie su pianura e costa". Il verificarsi di tali eventi, ricorda la Protezione civile, può comportare locali situazioni di crisi nella rete idrografica minore e di drenaggio urbano, locali fenomeni di instabilità dei pendii, locali interruzioni della viabilità e problematiche connesse ai possibili colpi di vento durante i temporali. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Orban apre la campagna elettorale di Fidesz: "In Ucraina Bruxelles gioca col fuoco"

Iran-Israele, il conflitto è diretto: il pericolo di missili, raid e arsenali nucleari

New York, uomo si dà fuoco davanti al tribunale del processo a Donald Trump