EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Uno stabilimento balneare abusivo sequestrato in Costa Smeralda

Oltre 500 metri quadrati occupati senza titolo a Cannigione
Oltre 500 metri quadrati occupati senza titolo a Cannigione
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ARZACHENA, 25 AGO - Uno stabilimento balneare abusivo è stato sequestrato nei giorni scorsi nella località turistica di Cannigione, nel Comune di Arzachena, in Costa Smeralda, dal personale militare della Guardia Costiera di La Maddalena impegnato nei controlli dell'operazione Mare Sicuro. In oltre 500 metri quadrati di quella che avrebbe dovuto essere una spiaggia libera, erano stati posizionati ombrelloni, sdrai e lettini da affittare, senza la presenza del servizio di primo soccorso e del salvataggio garantito dai bagnini. Nelle prime ore del mattino, i militari della Capitaneria di porto di La Maddalena, insieme con quelli della sezione staccata di Cannigione hanno sequestrato e rimosso dalla spiaggia 35 ombrelloni e 53 tra sdrai e lettini. Il responsabile dell'attività è stato denunciato per il reato di occupazione abusiva di pubblico demanio. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Germania-Scozia 5 a 1, i padroni di casa vincono il match di apertura degli Europei Uefa 2024

Ucraina, Stoltenberg: "Ancora non c'è accordo sui finanziamenti a lungo termine"

Le notizie del giorno | 14 giugno - Serale