EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Migranti: ong, a Trieste catastrofe costruita a tavolino

Associazioni di assistenza, si delinea una situazione esplosiva
Associazioni di assistenza, si delinea una situazione esplosiva
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TRIESTE, 24 AGO - A Trieste, terminale della cosiddetta Rotta balcanica, si sta delineando una catastrofe umanitaria volutamente costruita a tavolino, con una irresponsabilità pubblica che non ho mai visto nella mia vita". E' il grido di allarme lanciato oggi in conferenza stampa da Gianfranco Schiavone di Ics, Consorzio Italiano di Solidarietà, con altre realtà che in città si occupano di accoglienza. Schiavone ha spiegato che "da fine maggio lo Stato non ha più fatto trasferimenti da Trieste verso il resto del territorio nazionale e che sono 500 le persone abbandonate, con aumento di minori non accompagnati, famiglie, casi vulnerabili, malati". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Russia e Corea del Nord rafforzano la cooperazione, non solo militare

Segretario generale Nato: Mark Rutte verso la nomina, Orbán toglie il veto

Almeno 577 persone uccise dal caldo durante il pellegrinaggio alla Mecca