EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Scontro tra due auto,morto terzo agente polizia penitenziaria

L'incidente ieri nel catanese, conducente altra vettura ferito
L'incidente ieri nel catanese, conducente altra vettura ferito
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MINEO, 20 AGO - Salgono a tre gli agenti di polizia penitenziaria morti in uno scontro tra due auto avvenuto nella serata di ieri sulla strada statale 385 fra Palagonia e Mineo, nel Catanese. Le vittime erano sulla stessa vettura e si stavano recando nel paese della Piana di Catania per partecipare alla festa del Patrono. Una quarta persona è rimasta ferita. Le vittime sono, Gianluca Barbanti, di 38 anni, e Giuseppe Spampinato, di 49, morti sul colpo; il terzo agente, Piero Tatoli, di 48 anni, è stato trasportato mentre era agonizzatnte con un elicotterio del 118 al Canizzaro di Catania ma è deceduto subito dopo il ricovero. I tre agenti in servizio nel carcere di Piazza Lanza a Catania, sposati e con figli, viaggiavano a bordo una Peugeot 208 guidata da Tatoli che, per cause ancora da accertare, si è scontrata con una Lancia Delta che proveniva in direzione opposta. In segno di lutto il sindaco di Mineo, Giuseppe Mistretta, ha sospeso tutte le manifestazioni esterne legate ai festeggiamenti per il patrono. Cordoglio per la scomparsa degli agenti è stato espresso anche dal sindacato di polizia penitenziaria Sappe. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Elezioni europee: von der Leyen apre a un accordo con Meloni

Carlo Acutis diventerà santo: è il primo millennial, considerato patrono di Internet

Iran, funerali Raisi: migliaia di persone per sepoltura a Mashhad, a Teheran vertice con le milizie