Precipita sulle Dolomiti di Brenta, morto un alpinista

Incidente a 2.700 metri sulla cresta ovest del Campanile Alto
Incidente a 2.700 metri sulla cresta ovest del Campanile Alto
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TRENTO, 18 AGO - Un alpinista è morto sulle Dolomiti di Brenta, in Trentino, a causa di una caduta di una ventina di metri sulla cresta ovest del Campanile Alto. L'uomo, che procedeva come primo di cordata, si trovava ad una quota di 2.700 metri, nella parte finale della via Hartmann/Krauss, quando è precipitato, probabilmente per il cedimento di un appiglio. La chiamata al Numero unico per le emergenze del Trentino è arrivata alle 14.15. Sul posto sono stati trasferiti in elicottero i tecnici del Soccorso alpino. La salma è stata recuperata e portata a Madonna di Campiglio. I soccorritori hanno trasferito a valle anche il compagno di cordata dell'uomo. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Il Parlamento europeo approva il divieto sui prodotti realizzati con lavoro forzato

Parigi: la polizia sgombera decine di migranti davanti all'Università Sorbona

Regno Unito, legge sui migranti: i richiedenti asilo saranno deportati in Ruanda