Arrestato scafista dei migranti soccorsi da Emergency

Erano arrivati a Napoli lo scorso 14 agosto,incastrato dai video
Erano arrivati a Napoli lo scorso 14 agosto,incastrato dai video
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - NAPOLI, 18 AGO - Arrestato lo scafista dei 76 migranti che lo scorso 14 agosto sono arrivati a Napoli a bordo della nave ong Life Support di Emergency che li aveva tratti in salvo nel Mediterraneo Centrale la notte dell'11 agosto. Le indagini dirette della Procura di Napoli è stata condotta sentendo chi c'era sulla barca andata poi avaria e visionando alcuni video girati con smart-phone sia dai migranti che dallo stesso scafista. Personale della Squadra Mobile, insieme al personale della Capitaneria di Porto e della Guardia di Finanza - Stazione Navale Napoli, la sera del 14 ha proceduto al fermo di indiziato del delitto di favoreggiamento aggravato dell'immigrazione clandestina, provvedimento poi convalidato. Arrestato un cittadino egiziano di 45 anni. Deferito in stato di libertà anche un altro cittadino egiziano, ripreso in un video mentre collaborava con lo scafista. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Commissione Ue, il possibile ritorno di Mario Draghi in Europa piace in Italia

Usa, Donald Trump a cena con Andrzej Duda a New York: il tycoon sonda il terreno per la Casa Bianca

Germania, il leader in Turingia dell'Afd a processo per uno slogan nazista