EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Caldo:anticiclone nordafricano in arrivo da Sud-Ovest a Nord-Est

iLMeteo.it, si rinforzerà entro il weekend,temperature in salita
iLMeteo.it, si rinforzerà entro il weekend,temperature in salita
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 17 AGO - Un anticiclone nordafricano è pronto ad invadere l'Italia: il caldo sofferto fino ad oggi è solo l'antipasto di un 'piatto' ancora più bollente, in arrivo dal weekend. A dirlo è Antonio Sanò, fondatore del sito www.iLMeteo.it, nel sottolineare che "il 'piatto' bollente sarà eccezionale: una ricetta meteorologica anomala, straordinaria per il periodo, quasi alla fine dell'estate". L'anticiclone invaderà l'Italia con asse Sud-Ovest / Nord-Est, precisa Sanò, espandendosi dal Marocco verso il Nord Italia. L'asse del promontorio anticiclonico percorrerà una linea immaginaria 'Fes (Marocco) - Torino' con il massimo della sua potenza sul Centro-Nord italiano. Si rinforzerà entro il weekend e porterà un ulteriore aumento delle temperature di almeno 3-4 gradi: si prevede il passaggio dagli attuali 37°C di Firenze ai 40°C tra domenica e lunedì, avremo poi un balzo da 34 a 38°C a Milano, un aumento a Roma da 33 a 37°C. Inoltre si tratterebbe di un record 'agostano' non verificatosi ai primi del mese (poco dopo la fine del mese più caldo dell'anno, luglio), ma a circa 10 giorni dall'inizio di settembre. E questo farebbe la differenza, confermando la straordinaria, anomala, preoccupante ennesima ondata di calore 'tardiva'. Un altro valore che potrebbe sorprendere è il dato dello Zero Termico. E' previsto a 5200 metri tra domenica e lunedì, specie sulle Alpi occidentali. Lo zero termico è la quota alla quale, nella libera atmosfera, la temperatura passa da valori positivi a valori negativi: 5200 metri sarebbe un nuovo dato sorprendente, raggiunto solo un paio di volte in modo diffuso negli ultimi 30 anni, il 20 luglio 1995 prima e il 25 luglio 2022 poi. Adesso, a distanza di poco più di 12 mesi, ecco che lo spettro del caldo infernale si ripresenta anche sul Monte Bianco, la vetta più alta d'Europa. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Yemen: attacco di Israele contro Hodeida, morti e feriti nella città controllata dagli Houthi

Guerra a Gaza: decine di morti nel campo di Nuseirat, la Nuova Zelanda contro Israele

Pakistan: tre morti e venti feriti in un attacco durante una marcia per la pace