EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Riprese le ricerche dell'11enne nelle acque del lago di Como

Era entrata a fare il bagno a Mandello del Lario nel Lecchese
Era entrata a fare il bagno a Mandello del Lario nel Lecchese
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - LECCO, 16 AGO - Sono riprese questa mattina le ricerche del corpo della bambina di 11 anni di origini senegalesi, scomparsa ieri nelle acque del ramo lecchese del Lago di Como, di fronte all'abitato di Mandello del Lario, luogo molto frequentati dai bagnanti. Oltre ai Vigili del fuoco di Lecco e a numerosi volontari, sono stati mobilitati anche i sommozzatori dei vigili del fuoco di Milano, Torino e Genova. Viene utilizzata per le ricerche anche strumentazione di profondità teleguidata. La piccola, assieme alle due sorelle e a un'amichetta, era in acqua nella zona della foce del torrente Meria, caratterizzata anche dalla presenza di fosse e correnti d'acqua, quando tutte le giovanissime si sono trovate in difficoltà. Sono intervenuti anche alcuni bagnanti. Tre ragazzine sono state raggiunte e portate in salvo, ma l'undicenne è scomparsa sott'acqua. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Israele, al volante di un'auto investe e ferisce quattro militari dell'Idf

Chi era Thomas Matthew Crooks: l'uomo che ha sparato a Donald Trump

Parigi, la torcia olimpica illumina la parata militare del 14 luglio