EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Muore precipitando in dirupo su vecchio sentiero Grande Guerra

Nel vicentino, da ieri non c'erano più notizie dell'uomo
Nel vicentino, da ieri non c'erano più notizie dell'uomo
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

Un escursionista vicentino di 68 anni, residente a Schio, è morto dopo essere precipitato in un dirupo per circa 150 metri, in località Brutto Buso, nel comune di Posina (Vicenza). L'allarme era scattato nella tarda serata di ieri dopo che l'uomo non ero rientrato a casa, ed era risultato impossibile raggiungerlo al cellulare. A cercarlo le squadre del Soccorso alpino di Arsiero, con 14 operatori ed una un'infermiera, suddivisi in gruppi diversi. È stata una delle squadre che stava risalendo il canale a trovare il corpo dell'uomo. Stamane i soccorritori sono saliti nuovamente nella loalità dell'incidente, il Brutto Buso, conosciuto perchè in passato vi era un vecchio sentiero (ora inesistente) che portava a baraccamenti della Grande Guerra. Qui hanno recuperato gli effetti personali dell'uomo, tra cui il suo zaino poco sotto la cima, nel punto in cui probabilmente ha perso l'equilibrio, cadendo nel vuoto. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Cosa ha causato il crollo del ristorante Medusa a Maiorca?

Cosa pensano i georgiani della nuova legge sull'influenza straniera?

Ilaria Salis a processo senza catene a Budapest: giudice rivela indirizzo dove sconta i domiciliari