In Salento letto matrimoniale sugli scogli, foto virale sul web

Sindaco Ugento: "Ci stiamo chiedendo come abbia potuto fare"
Sindaco Ugento: "Ci stiamo chiedendo come abbia potuto fare"
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - UGENTO, 11 AGO - A pochi metri dal mare con un letto matrimoniale in ferro battuto per "ammirare" le stelle nella notte di San Lorenzo. Succede nella marina di Ugento, in Salento, dove, con ogni probabilità, un turista ha deciso di trascorrere la notte a stretto contatto con l'acqua, in un modo insolito. Niente lettino e ombrellone, ma con un matrimoniale. Ad immortalare la scena è stata all'alba una villeggiante della zona, con lo scatto che è poi diventato virale sul web. La notizia è riportata sulla stampa locale. Ora, come confermato all'ANSA dal sindaco di Ugento, Salvatore Chiga, ci sono accertamenti in corso per individuare l'uomo, che potrebbe anche essere multato. "Ci stiamo chiedendo come abbia potuto fare. Si tratta di un letto in ferro battuto anche con materasso, e stiamo cercando - riferisce il primo cittadino - anche di identificare il sito, che dovrebbe essere a Torre San Giovanni in zona nord verso Gallipoli. Sarà sicuramente un turista". Per il vicesindaco Massimo Lecci quello che è avvenuto "è follia pura. Stiamo cercando di risalire al responsabile anche attraverso chi ci ha segnalato la sua presenza ed i sistemi di videosorveglianza della zona. Sarebbe ipotizzabile la contestazione di occupazione abusiva di demanio, perchè - conclude - un letto in ferro battuto non può essere paragonato ad un'attrezzatura da mare". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Il ministro dell'Interno britannico in Italia: "Soluzioni innovative per fermare i migranti"

Senato Usa approva pacchetto da 95 miliardi per Ucraina e Israele, Biden: armi a Kiev in settimana

Gaza, Borrell: "Distruzione nella Striscia peggiore che in Germania nella Seconda guerra mondiale"