EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Collisione tra nave e peschereccio, inchiesta della Procura

Interrogato in ospedale il comandante del peschereccio affondato
Interrogato in ospedale il comandante del peschereccio affondato
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - GOLFO ARANCI, 11 AGO - La Procura di Tempio Pausania ha aperto un fascicolo d'inchiesta, al momento senza indagati, sulla collisione avvenuta ieri notte al largo delle coste nord orientali della Sardegna tra un traghetto della Moby diretto a Livorno e un peschereccio, affondato, e con un marinaio disperso. Intanto il comandante del peschereccio Alemax II, Mario Langiu di Golfo Aranci, è ricoverato all'ospedale Giovanni Paolo II di Olbia. Il peschereccio è affondato e sono ancora in corso le operazioni di ricerca in mare di una seconda persona, un giovane di nazionalità straniera che si trovava a bordo. Le condizioni di salute di Langiu sono buone e questa mattina è già stato interrogato dagli uomini della Capitaneria di Porto per ricostruire la dinamica dell'accaduto. Stando ad una prima ricostruzione il marinaio, attualmente disperso, al momento della collisione con la nave, si trovava sottocoperta. Sembrerebbe che fosse sceso per preparare un caffè ed è stato sorpreso dalla collisione. Interpellata dall'ANSA, la compagnia Moby per il momento non ha rilasciato dichiarazioni sull'accaduto. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Cosa ha causato il crollo del ristorante Medusa a Maiorca?

Cosa pensano i georgiani della nuova legge sull'influenza straniera?

Ilaria Salis a processo senza catene a Budapest: giudice rivela indirizzo dove sconta i domiciliari