EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Autovelox fatto saltare nel padovano, usata polvere pirica

Il sistema elettronico aveva pizzicato 24mila auto in un mese
Il sistema elettronico aveva pizzicato 24mila auto in un mese
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CADONEGHE, 10 AGO - Un dispositivo autovelox è saltato in aria ieri sera a Cadoneghe (Padova), distrutto da uno scoppio causato da una miscela con polvere pirica che ignoti avevano piazzato alla base del tubo di sostegno. Sull'episodio stanno indagando i carabinieri, intervenuti assieme ai vigili del fuoco. Si tratta di un impianto elettronico al centro di polemiche e proteste da parte di molti cittadini. Di recente installazione, l'autovelox ha pizzicato in poco più di un mese 24mila automobilisti, per il superamento dei 50 chilometri orari di velocità. La piccola carica ha provocato uno scoppio, sentito da molti residenti della zona, ed una fiammata che ha bruciato e distrutto l'autovelox. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Donald Sutherland è morto. L'Oscar alla carriera e attore di Quella sporca dozzina aveva 88 anni

A Shepetivka, in Ucraina, il doposcuola tra armi e addestramento militare

Kenya, proteste e sconti nelle strade di Nairobi