EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

M5s, una tassazione delle banche così è una presa in giro

Fenu, "avevamo apprezzato, poi in serata i paletti del Mef..."
Fenu, "avevamo apprezzato, poi in serata i paletti del Mef..."
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 09 AGO - "La genialità di questo Governo colpisce ancora. Ieri avevamo apprezzato l'annuncio, di una tassa sugli extraprofitti delle banche, un po' tardiva ma meglio tardi che mai. L'annuncio, come era prevedibile, ha fatto perdere valore ai titoli bancari, cosa che peraltro si è verificata anche in altri paesi. In serata però abbiamo scoperto da una nota del Mef che la tassa sugli extraprofitti sarà una presa in giro. I paletti sono tali che al massimo, su 63 miliardi di maggiori proventi per interessi stimati per il 2023, lo stato ne incasserà 3,2, circa lo 0,1% della capitalizzazione. Probabilmente ancora meno visto che quello è un tetto massimo. Quindi il Governo, con il suo annuncio, ha fatto perdere 9 miliardi di capitalizzazione alle banche e lo ha fatto per niente, visto che non ci sarà alcuna vera tassa sugli extraprofitti delle banche. Una trovata geniale. E chi se lo sarebbe mai aspettato da Salvini? Quando l'ho visto in conferenza stampa, ad agosto, non so perché mi è tornato in mente al Papeete nel 2019: lucido, sobrio elegante e soprattutto credibile. Al solito, questo si conferma il governo dei problemi risolti solo per finta: nel frattempo, i mutui continuano a strozzare le famiglie italiane". Così in una nota il capogruppo M5s in commissione Finanze alla Camera Emiliano Fenu. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Germania, Scholz: gestire meglio rimpatri, scuse a Varsavia per migranti afgani lasciati al confine

Putin a colloquio con Kim Jong-un in Corea del Nord, verso la firma dell'accordo per il partenariato

Le notizie del giorno | 19 giugno - Mattino