EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Scarica di pietre sul Monte Bianco, morto un alpinista

La via normale francese era stata sconsigliata dalla prefettura
La via normale francese era stata sconsigliata dalla prefettura
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - AOSTA, 08 AGO - Un alpinista è morto sul versante francese del Monte Bianco dopo essere stato travolto da una scarica di pietre. La vittima è un israeliano di 54 anni. L'uomo - riporta la stampa transalpina - era parte di un gruppo di sei persone impegnato nella fase di discesa della via normale. L'incidente è avvenuto in tarda mattinata, mentre gli alpinisti attraversavano il 'couloir' du Gouter: il canale, a oltre 3.000 metri di quota, è noto per i diversi incidenti che si verificano a causa di passaggi delicati e della caduta di frane e slavine. Gli alpinisti non erano legati. Colpito dalle pietre, il 54enne ha perso l'equilibrio ed è scivolato per 150-200 metri. Non è sopravvissuto ai traumi riportati. Sul posto è intervenuto in elicottero il Peloton de gendarmerie de haute montagne di Chamonix. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La Grecia respinge le accuse di brutalità contro i migranti, inclusi i presunti abbandoni in mare

Serbia, si torna a discutere di un'enorme miniera di litio di Rio Tinto a Jadar

Le notizie del giorno | 17 giugno - Serale