EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Incendi in Sardegna,oltre 12mila persone senz'acqua a Posada

Le fiamme hanno investito il potabilizzatore del paese
Le fiamme hanno investito il potabilizzatore del paese
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - NUORO, 07 AGO - Il gigantesco rogo scoppiato ieri è in fase di bonifica ma un'altra emergenza sta mettendo in ginocchio Posada in queste ore. Le fiamme hanno investito il potabilizzatore del paese e i cittadini e residenti e turisti in villeggiatura sulla costa - dalle 12mila alle 14mila persone - sono rimaste senza acqua potabile. Il sindaco di Posada Salvatore Ruiu, nelle prime ore della mattina, ha emanato un'ordinanza in cui si fa divieto dell'uso di acqua per uso alimentare. Per limitare i disagi l'amministrazione comunale ha provveduto a far arrivare due autobotti per il paese e per la località balneare di San Giovanni. "Nel frattempo - assicura il sindaco Ruiu - stiamo provvedendo a ripristinare la funzionalità del potabilizzatore ma non sappiamo ancora quando sarà possibile riavere l'acqua potabile". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Arabia Saudita: tutto pieno alla Mecca, come è cresciuto l'indotto economico intorno all'Hajj

A Mario Draghi il premio europeo Carlos V, "L'Europa non sia passiva se prosperità minacciata"

Le notizie del giorno | 14 giugno - Pomeridiane