Perquisiti i genitori di Kata, prese le memorie dai telefoni

Procura ordina ai carabinieri di far copia forense di uso social
Procura ordina ai carabinieri di far copia forense di uso social
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - FIRENZE, 05 AGO - I carabinieri hanno perquisito i genitori di Kata, Miguel Angel Ramon Chicllo Romero e Kathrina Alvarez, nell'ambito dell'esecuzione odierna di una decina di decreti, atti firmati dai pm Christine von Borries e Giuseppe Ledda nell'ambito delle indagini per trovare la bimba sparita a Firenze il 10 giugno. Lo si apprende da fonti coinvolte nell'inchiesta. Secondo quanto viene ricostruito, gli inquirenti hanno incaricato gli investigatori dell'Arma di un'attività specifica, ossia fare copia delle memorie dei loro telefoni cellulari, soprattutto riguardo a attività sui social network, ed è servito un atto di perquisizione. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina: Kiev, colpita una nave russa della flotta del Mar Nero in Crimea, Mosca nega

Ungheria: al via la campagna elettorale in vista delle europee e comunali del 9 giugno

Kosovo: referendum per rimuovere 4 sindaci di etnia albanese