Travolta da un ciclista in Val di Fiemme, muore donna di 67 anni

Di Mesero, era ricoverata all'ospedale di Trento dal 29 luglio
Di Mesero, era ricoverata all'ospedale di Trento dal 29 luglio
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TRENTO, 04 AGO - Non ce l'ha fatta Giulia Barbieri, l'insegnante in pensione originaria di Mesero (Lombardia), travolta da un ciclista a Bellamonte, nel Comune di Predazzo, in Trentino. La donna, di 67 anni, era ricoverata in terapia intensiva all'ospedale Santa Chiara di Trento dallo scorso 29 luglio. Il decesso è avvenuto nel pomeriggio di ieri. Dalle ricostruzioni effettuate dalla Polizia locale 'Fiemme', intervenuta sul posto dopo l'incidente, Barbieri è stata investita, intorno alle 15.30 del 29 luglio, da un ciclista originario di Genova nei pressi del campeggio dove stava trascorrendo le vacanze con la famiglia. Sul posto sono intervenuti gli operatori di Trentino emergenza, con l'elicottero di soccorso e il personale medico, i vigili del fuoco di Predazzo, assieme agli agenti della Polizia locale. Le sue condizioni sono apparse subito molto gravi per i traumi riportati sia nello scontro con il ciclista, sia nella caduta. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina: Kiev, colpita una nave russa della flotta del Mar Nero in Crimea, Mosca nega

Ungheria: al via la campagna elettorale in vista delle europee e comunali del 9 giugno

Kosovo: referendum per rimuovere 4 sindaci di etnia albanese