EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Il Papa a Cascais, inaugura il murale più grande del mondo

Lungo 3,5 chilometri. Francesco, "E' come una Cappella Sistina"
Lungo 3,5 chilometri. Francesco, "E' come una Cappella Sistina"
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CASCAIS, 03 AGO - Il Papa è a Cascais nella sede di Schola Occurrentes per inaugurare il murale più grande del mondo, tre chilometri e mezzo, intitolato "Vita tra i mondi". Anziani, giovani, ricchi, poveri, bambini di diverse religioni e non credenti e giovani di diverse nazionalità hanno partecipato a quest'opera d'arte. Il tocco finale è stato dato oggi da Papa Francesco con un pennello 'virtuale' "E' una Cappella Sistina dipinta da voi", ha detto il Papa ai giovani richiamando le parole del presidente di Scholas José Maria del Corral. Parlando a braccio con i giovani, il Papa ha parlato del "caos" e delle "crisi" che vivono le nuove generazioni. "Crearsi una crisi non è buono è come girare, girare, nelle crisi bisogna camminare… ma una vita senza crisi è come l'acqua distillata, non si può bere, non serve a niente se non ad essere conservata", ha detto il Pontefice. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Stati Uniti, Trump: archiviata l'accusa sulla detenzione di documenti riservati

Le notizie del giorno | 15 luglio - Serale

Attentato a Donald Trump, le teorie cospirative e le fake news da milioni di visualizzazioni