EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Fonti governo, dispersione scolastica priorità ma no nuove tasse

Ministero dell'Istruzione precisa, puntiamo a incremento risorse
Ministero dell'Istruzione precisa, puntiamo a incremento risorse
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 03 AGO - L'ordine del giorno a firma di Nicola Fratoianni che impegna il governo a valutare l'opportunità di trovare nuovi fondi per combattere la dispersione scolastica "indica un obiettivo che il governo sta già perseguendo con una pluralità di iniziative (da quelle previste dal PNRR alle iniziative nazionali come Agenda sud)". È quanto si apprende da fonti del ministero dell'istruzione. "Il Governo si impegna dunque a valutare questo obiettivo, e nelle sue valutazioni sceglierà gli strumenti migliori per incrementare le risorse a beneficio della dispersione scolastica, senza mai introdurre nuove tasse", concludono le stesse fonti. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Spagna: a Madrid le celebrazioni per i dieci anni di regno di Felipe VI

Belgio-Israele non si giocherà a Bruxelles: "Rischi per la sicurezza"

Russia e Corea del Nord rafforzano la cooperazione, non solo militare