EventsEventi
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Maxi sequestro di sigarette a Palermo, due arresti

Operazione della Guardia di Finanza, oltre 5 tonnellate 'bionde'
Operazione della Guardia di Finanza, oltre 5 tonnellate 'bionde'
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - PALERMO, 27 LUG - I finanzieri del comando provinciale di Palermo hanno sequestrato oltre 5 tonnellate di sigarette di contrabbando, trovate in un camion e in un furgone fermati a Palermo in via Santa Maria di Gesù. Sono stati arrestati i due conducenti Carmine Pellecchia 31 anni di Salerno e Gaetano Catalano 45 anni di Palermo. I militari del nucleo di polizia economico-finanziaria di Palermo hanno notato, in un piazzale in via Santa Maria di Gesù, alcune persone che stavano scaricando dei pacchi da un autoarticolato a un furgone. Grazie al fiuto del cane Arca, specializzato nel contrasto al contrabbando, i finanzieri hanno trovato nell'autoarticolato 18mila stecche di sigarette di contrabbando di marchi Chesterfield, Philip Morris e Merit. Le sigarette per oltre cinque tonnellate sono state sequestrate. I tabacchi avrebbero fruttato al dettaglio ricavi per circa 800mila euro. I due conducenti sono stati arrestati. Il gip ha disposto il carcere per Catalano e i domiciliari per Pellecchia. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Papua Nuova Guinea, si temono una seconda frana e le epidemie

Ondata di caldo anomalo in Pakistan: temperature oltre i 52 gradi

Le notizie del giorno | 28 maggio - Pomeridiane