EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Madre e figlio morti in casa, l'abitazione è sotto sequestro

S'indaga per omicidio colposo
S'indaga per omicidio colposo
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BARLETTA, 26 LUG - È stata sequestrata la villetta in via Belle arti a Barletta dove ieri sono stati trovati i cadaveri di Raffaella Angela Dimiccoli di 73 anni e di suo figlio Michele Caporusso di 53. All'interno dell'abitazione su due piani sono stati trovati diversi oggetti che sono stati sottoposti a sequestro e su cui saranno svolti accertamenti. I due cadaveri sono stati trovati dal marito della 73enne e padre di Michele: è stato lui a chiamare i soccorsi. L'uomo, che da qualche giorno era in una casa di campagna assieme a un altro figlio, non è stato ascoltato dagli inquirenti che indagano per omicidio colposo: al momento si procede contro ignoti. I corpi erano in stanze differenti: sul volto del 53enne sarebbero state trovate ustioni dovute forse a una sostanza caustica; l'anziana invece era riversa su un fianco. Sarà l'autopsia che verrà eseguita probabilimente sabato prossimo dal professore Antonio De Donno dell'istituto di medicina legale del Policlinico di Bari a chiarire causa e tempi dei decessi che potrebbero risalire a 4-5 giorni fa. Le indagini sono coordinate dal magistrato della procura di Trani, Francesco Aiello. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le notizie del giorno | 24 maggio - Mattino

Roma: scavi fino a 85 metri per il prolungamento della metropolitana C

Spagna: crolla la terrazza di un ristorante a Maiorca, morti e feriti