EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Conferenza delle Regioni, aumenta numero dei medici specialisti

Donini, 'per l'anno accademico in corso saranno 2.445 in più'
Donini, 'per l'anno accademico in corso saranno 2.445 in più'
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 26 LUG - "E' una buona notizia. Abbiamo rivalutato in Conferenza Stato-Regioni il fabbisogno di medici specialisti da formare per l'anno accademico 2022/23": lo annuncia Raffaele Donini (assessore Emilia-Romagna), coordinatore della commissione Salute della Conferenza delle Regioni. "Rispetto al precedente accordo del 3 giugno 2021 - spiega Donini - c'è stato per l'anno accademico in corso un aumento di 2.445 unità di medici specialisti. Si tratta della rideterminazione fabbisogno medici specialisti 2022/2023 e della rivalutazione fabbisogno regionale medici specialisti per singola specializzazione 2022/2023". "E' un incremento significativo che tiene conto della crescente domanda di figure professionali all'interno del Servizio Sanitario Nazionale. E' una buona risposta alle esigenze di personale sanitario più volte evidenziata. E' un accordo importante - ha concluso Donini - perchè permette di rispondere con efficacia alle esigenze di salute dei cittadini grazie alla qualità del lavoro di nuovi professionisti". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La Borsa di Mosca abbandona il dollaro e l'euro: la Russia risponde alle sanzioni Usa

In Qatar fioriscono le iniziative a chilometro zero

Gli eletti nella circoscrizione Nord Est: FdI, Pd, FI, Lega, M5S, AvS, Stati Uniti d'Europa