EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Conte, governo volta le spalle ai giovani e alla cultura

Quando era all'opposizione, però, ci dava dei criminali
Quando era all'opposizione, però, ci dava dei criminali
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 25 LUG - "Ieri avevamo invitato il governo ad accantonare il tracotante disegno di occupazione ministeriale del Centro sperimentale di cinematografia. Niente da fare. Sono andati avanti per la loro strada, senza neppure presentare un progetto organico di riforma, ma infilando in piena estate un emendamento nel decreto Giubileo. Il governo Meloni oggi volta le spalle alle istanze dei giovani, degli studenti, agli appelli del mondo del cinema e della cultura. Noi rimarremo a fianco di questi studenti come in questi giorni, per ascoltarli e portare le loro istanze in Parlamento". Lo scrive sui suoi social il presidente M5s Giuseppe Conte. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Olimpiadi: tuffo nella Senna per la ministra dello Sport Oudéa-Castéra

János Bóka: "L'Europa deve avere rapporti diplomatici con la Russia"

Spagna: sette feriti nella festa a Pamplona, nessuno dalle corna dei tori