EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Due alpinisti sono bloccati sul massiccio del Monte Bianco

Altri due sono stati recuperati illesi questa mattina
Altri due sono stati recuperati illesi questa mattina
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - AOSTA, 24 LUG - Due alpinisti sono bloccati sulle Grandes Jorasses, nel massiccio del Monte Bianco, a 4.060 metri di quota. La chiamata di soccorso è arrivata alla Centrale unica intorno alle 9. Gli alpinisti hanno riferito agli operatori di essere in difficoltà perché sono stati sorpresi dal maltempo. Proprio a causa delle difficili condizioni meteorologiche, l'elicottero del Soccorso alpino valdostano non può alzarsi in volo. I due si trovano nella zona di Punta Margherita, a quota 4.060 metri. Dopo una notte trascorsa in parete, sono stati recuperati questa mattina, poco dopo le 7, altri due alpinisti rimasti bloccati da ieri sul massiccio del Monte Bianco, sulla Cresta Sud dell'Aiguille Noire de Peuterey a 3.500 metri di quota. L'allarme era stato dato ieri pomeriggio: uno dei due era caduto durante l'ascensione e non riusciva a proseguire. Le guide del Soccorso alpino valdostano avevano provato più volte il recupero in elicottero, senza riuscirci a causa del forte vento. In serata erano riusciti a fornire materiale utile per il bivacco in parete e delle corde. Stamane il recupero in elicottero è stato possibile grazie a una piccola schiarita. Entrambi stanno bene e non hanno avuto bisogno di cure mediche. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Caldo estremo e forti piogge: emergenza in molti Paesi europei

Mar Rosso: attacco degli Houthi contro una portacontainer diretta in Cina

Guerra in Ucraina: sirene a Kiev e Kharkiv, morti e feriti dopo gli attacchi russi