Cinque chili di hascisc in casa di un pensionato, arrestato

Suddivisi in panetti, valore sul mercato 75mila euro
Suddivisi in panetti, valore sul mercato 75mila euro
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ANCONA, 24 LUG - Cinque chili di droga nascosti in cantina. Li aveva un pensionato anconetano, di 68 anni: lo stupefacente, tutto hascisc, era già suddiviso in 50 panetti da un etto l'uno. La sostanza è stata trovata dai carabinieri del Norm di Osimo, in un blitz scattato sabato pomeriggio. Una volta venduta avrebbe fruttato 75mila euro (viene venduta 15 euro al grammo). I militari stavano seguendo una indagine, per contrastare lo spaccio nella Riviera del Conero, in questo periodo turistico di maggiore afflusso di vacanzieri, quando hanno fiutato una pista che li ha portati in casa del pensionato che gode anche del reddito di cittadinanza. L'hascisc era chiuso in uno zaino ed è stato sequestrato. Il 68enne è stato arrestato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio. Questa mattina la giudice Francesca Grassi ha convalidato l'arresto al tribunale di Ancona, disponendo per lui i domiciliari. L'udienza proseguirà il 10 ottobre. L'avvocato Giacomo Girombelli ha chiesto per il suo assistito i termini a difesa. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Cosa sono le difese aeree di Israele? E perché sono così efficaci?

Attacco iraniano: condanna da parte dell'Italia, Meloni convoca il G7

Attacco a Sydney: identificato l'aggressore, "non era terrorismo"