EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Lite per il cane, sfregia volto di una ragazza con cacciavite

Labbro spaccato per una 19enne, uomo denunciato nel Monzese
Labbro spaccato per una 19enne, uomo denunciato nel Monzese
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MONZA, 23 LUG - Un uomo di 61 anni è stato denunciato dalla Polizia di Stato per lesioni e minacce aggravate per aver ferito una ragazza di 19 anni, colpita al volto con un cacciavite, che aveva chiesto all'uomo di tenere il suo cane al guinzaglio per evitare incidenti con il proprio. È accaduto giovedì sera a Monza, nel quartiere San Fruttuoso, ma è stato reso noto solamente oggi. Secondo la ricostruzione della Polizia, la giovane e il fratello minore, 16 anni, erano appena scesi in strada con il loro cane al guinzaglio, quando hanno notato il cane del 61enne vagare libero, come già accaduto altre volte. Così il più giovane dei due ragazzi lo ha invitato a richiamarlo e mettergli il guinzaglio. L'uomo ha però dato in escandescenza, insultandolo e gridandogli contro, fin quando la sorella non è intervenuta per difenderlo. Il 61enne allora ha estratto un cacciavite a stella dalla tasca e le ha sferrato un pugno al volto, spaccandole un labbro, sfregiandole una guancia e scheggiandole un dente. Quando la Polizia è arrivata sul posto, chiamata dalla mamma dei ragazzi, l'aggressore è stato identificato e denunciato. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Bangladesh: studenti non fermano la protesta, il governo estende il coprifuoco

Trump tesse le lodi di Putin, Xi e Orbán, sull'attentato: "Ho preso un proiettile per la democrazia"

Alta tensione tra Israele e Houthi: morti e feriti a Hodeida, abbattuto un missile dallo Yemen