EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Sparatoria in Brianza, altri tre arresti

Operazione dei carabinieri dopo scontro a fuoco dell'11 luglio
Operazione dei carabinieri dopo scontro a fuoco dell'11 luglio
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MONZA, 22 LUG - I carabinieri di Monza, con il supporto dei militari di Catanzaro e di Reggio Calabria, hanno arrestato un uomo di 56 anni e i due figli di 31 e 29 anni, con l'accusa di tentato omicidio e porto illegale di arma da sparo in luogo pubblico. Secondo le indagini del Reparto Operativo di Monza e della compagnia di Seregno (Monza), facevano parte del commando che lo scorso 11 luglio ha sparato e ferito un 56enne che era in auto a Seregno. L'inchiesta, coordinata dalla Procura di Monza, ha documentato la presenza dei tre a bordo di un furgone Iveco Daily, con altre due persone già arrestate, mentre il 56enne ferito era a bordo di una Fiat Punto con i figli. I due gruppi si erano fronteggiati in una sparatoria lungo un tratto di strada di circa 400 metri. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Berlusconi e l'Europa: un anno dalla scomparsa di un leader che ha spiazzato l'Ue

La Borsa di Mosca abbandona il dollaro e l'euro: la Russia risponde alle sanzioni Usa

In Qatar fioriscono le iniziative a chilometro zero