EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

A Monfalcone flash mob vestiti in mare contro annuncio sindaco

Per protestare contro provvedimento della prima cittadina Cisint
Per protestare contro provvedimento della prima cittadina Cisint
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TRIESTE, 22 LUG - Un flash mob sulla spiaggia di Marina Julia a Monfalcone per protestare contro il provvedimento del sindaco, Anna Cisint, che ha dichiarato che è "inaccettabile che stranieri musulmani entrino abitualmente in acqua vestiti". L'associazione Associazione Monfalcone Interetnica (Ami) ha organizzato una protesta, con tanto di bagno per i partecipanti che resteranno vestiti di tutto punto, proprio per prendere le distanze dall'amministrazione comunale che vorrebbe impedire l'uso del burkini in spiaggia. L'associazione ha dato appuntamento a chi voglia partecipare per domani, domenica 23 luglio, alle 9:30, con ritrovo vicino alla scalinata. La locandina dell'iniziativa riporta il logo dell'Associazione Monfalcone Interetnica (Ami) accompagnato dallo slogan "Il mare è di tutte/i e il costume è mio". L'iniziativa viene condivisa su Facebook dal consigliere comunale del Pd Sani Bhuiyan, per il quale "il modo in cui le donne si vestono solo una questione personale" . (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Germania, Angela Merkel compie 70 anni: una vita dedicata alla politica

Le notizie del giorno | 17 luglio - Pomeridiane

Kosovo: un tribunale dell'Aja condanna membro Uck a 18 anni di reclusione per crimini di guerra