EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Rogo in Rsa, arcivescovo: "Disgrazia troppo incomprensibile"

Che cos'è capitato? La vita devastata e le istituzioni impotenti
Che cos'è capitato? La vita devastata e le istituzioni impotenti
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 21 LUG - "Questa celebrazione, nella sua austera solennità, non è una specie di patetico gesto di risarcimento per una disgrazia troppo incomprensibile". Lo ha detto l'arcivescovo di Milano, Mario Delpini, durante i funerali delle 6 vittime dell'incendio della Rsa: "Piuttosto è l'incontro drammatico tra la pietà commossa e l'impotenza insuperabile della città e la Parola che parla con una autorità troppo più alta di ogni parola umana. La pietà e l'impotenza quando entrano in chiesa possono farsi domanda, preghiera. E cosa è capitato quella notte? Il pensiero umano si smarrisce, la casa, la vita è devastata, le istituzioni sono impotenti". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Kenya: almeno 5 manifestanti morti nelle proteste contro approvazione legge finanziaria

Le notizie del giorno | 25 giugno - Serale

Ucraina: mandati di arresto della Cpi per i generali russi Shoigu e Gerasimov per crimini di guerra