EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Numerosi incendi di bosco in provincia di Reggio Calabria

Riunione in Prefettura per il coordinamento degli interventi
Riunione in Prefettura per il coordinamento degli interventi
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - REGGIO CALABRIA, 21 LUG - Numerosi incendi di bosco e di sterpaglie si sono sviluppati nelle ultime ore in provincia di Reggio Calabria. La situazione é critica, in particolare, nella Locride ed in tutta l'area grecanica, dove i roghi sono alimentati dal caldo e dal forte vento. Decine di ettari di bosco sono stati distrutti dalle fiamme. Particolarmente colpite le zone di Montebello Jonico e Motta San Giovanni, ma gli incendi imperversano anche in altri comuni del basso Ionio reggino. Anche l'Aspromonte Ionico sta bruciando, con decine di ettari di bosco distrutti in tutta l'area del Parco. I vigili del fuoco sono stati impegnati in numerosi interventi insieme al personale della Protezione civile regionale. Nella zona si é reso necessario anche l'intervento di un Canadair. A Montebello Ionico ed a Motta San Giovanni alcune persone sono state costrette ad abbandonare le loro abitazioni perché minacciate dalle fiamme. Sulla situazione degli incendi, intanto, si é svolta una riunione nella Prefettura di Reggio Calabria, convocata dal prefetto Massimo Mariani, finalizzata al coordinamento degli interventi da mettere in atto. Nel corso della riunione, secondo quanto riferisce una nota, "si è fatto il punto sugli episodi di particolare intensità registrati nei territori di Montebello Ionico, Motta San Giovani, Melito Porto Salvo, Roghudi e San Lorenzo, dove le attività di spegnimento sono state potenziate anche con l'intervento di mezzi aerei. È stata inoltre disposta la riattivazione, dopo che si sono verificati alcuni guasti, di alcuni servizi essenziali come l'energia elettrica e l'acqua ed è stata richiesta un'azione di monitoraggio per accertare l'efficienza della rete telefonica nei territori colpiti". La Prefettura assicura, comunque, che "la situazione è attentamente monitorata. L'efficacia degli interventi, nel caso degli incendi boschivi - si sottolinea nella nota - é fortemente condizionata, comunque, dai comportamenti individuali. Si fa pertanto affidamento sul senso di responsabilità di ciascun cittadino al fine di evitare comportamenti che possano creare focolai di incendio. È parimenti responsabilità di ciascun cittadino segnalare prontamente eventuali incendi". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Iran, cosa succederà con la morte del presidente Ebrahim Raisi

Assange, a Londra si decide su estradizione del fondatore di WIkileaks negli Usa: proteste a Roma

Iran, chi era il presidente Ebrahim Raisi: "il macellaio di Teheran" e protetto di Khamenei