EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Violenza sessuale su due anziane, arrestato operatore sanitario

Inchiesta a Milano, l'uomo ora è ai domiciliari
Inchiesta a Milano, l'uomo ora è ai domiciliari
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 19 LUG - Un uomo che lavora come operatore socio sanitario in una struttura sanitaria riabilitativa di Milano è stato arrestato dalla polizia locale e messo ai domiciliari con l'accusa di violenza sessuale aggravata nei confronti di due degenti di 82 e 83 anni. Sono stati i familiari delle due donne a presentare una querela riferendo che le anziane erano state vittime di atti sessuali da parte del 59enne. Dopo gli accertamenti, l'uomo è stato identificato e riconosciuto in foto dalle due donne sentite in audizione protetta. Oggi gli agenti del Nucleo Tutela Donne e Minori lo hanno arrestato con un provvedimento d'urgenza firmato dal gip Giulio Fanales per evitare che continuasse a ripetere un reato definito dalla polizia locale "umiliante e lesivo della dignità delle pazienti". Il tutto è accaduto all'istituto Gaetano Pini. L'operatore avrebbe approfittato delle difficoltà motorie delle due donne. Adesso le indagini, coordinate dall'aggiunto Letizia Mannella e il pm Rosaria Stagnaro, proseguono per capire se ci sono state altre vittime oltre agli episodi delle due donne iniziati a febbraio. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Elezioni presidenziali Usa: Biden conferma di essere in corsa, "sono vecchio ma lucido"

Spagna campione d'Europa: la Nazionale accolta a Madrid dalla famiglia reale e dalla folla in festa

Europa, continua il caldo record in Romania e fino a 42 gradi in Italia