EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Caldo: 300 capi di bestiame senza acqua nel Maceratese

Allevatrice: 'Rischiano di finire male.Istituzioni intervengano'
Allevatrice: 'Rischiano di finire male.Istituzioni intervengano'
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - VISSO, 19 LUG - "Più di trecento capi di bestiame, tra mucche, vitelli e cavalli sono senz'acqua, se non si interviene subito finiranno male": a dirlo all'ANSA è Laura Sabbatini, giovane allevatrice di Macereto di Visso, in provincia di Macerata, che parla anche a nome di altri tre allevatori della zona. "Come ogni estate noi che lavoriamo qui sull'altopiano siamo alle prese con il problema dell'acqua - racconta la giovane -. Ma quest'anno la situazione è disperata e come accade da anni le istituzioni non ne vogliono sapere di risolvere questo problema". "È una vergogna - dice il padre Maurizio -, qui l'acqua è andata via con il terremoto del 2016 e in sette anni nessuno ha pensato di risolvere il problema, nonostante le nostre ripetute segnalazioni". "Noi - aggiunge Laura - non abbiamo mezzi per trasportare acqua e quindi abbiamo chiesto l'intervento dei vigili del fuoco che, per protocolli assurdi, non sono potuti intervenire". "In queste ultime ore - racconta ancora la 23enne - abbiamo contattato di nuovo il Comune di Visso che, attraverso dei tecnici, ha ipotizzato l'allaccio delle tubature un altro pozzo, ma la pompa non funziona". "Così - spiega ancora Laura - ci siamo rivolti all'assessorato regionale all'Agricoltura, che ci ha assicurato l'invio dell'autobotte della Protezione civile tra domani e venerdì, ma intanto i nostri animali sono senza acqua e con queste temperature la situazione può davvero diventare pesante". "Qui si fanno tutti belli a parole - conclude Maurizio -. Ma servono atti concreti, serve realizzare degli invasi, ma sembra che tutto questo non importi nulla a nessuno, lo ripeto, è una vergogna". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Turbolenza su un volo dal Qatar diretto in Irlanda: almeno 12 feriti

Guerra in Ucraina, salgono a 16 le vittime dell'attacco russo su un negozio a Kharkiv

Guerra a Gaza: razzi di Hamas contro Israele, sirene a Tel Aviv