EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Banda di 'ladri al contrario' lascia viveri per i poveri

Nel Vicentino, è un progetto educativo per bambini e ragazzi
Nel Vicentino, è un progetto educativo per bambini e ragazzi
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - VENEZIA, 19 LUG - Si annunciano come "ladri al contrario" e come novelli Robin Hood hanno deciso di mettere a segno delle 'incursioni' notturne per lasciare generi alimentari da regalare a chi ne ha bisogno. La sedicente 'banda' ha agito a San Zenone degli Ezzelini, un comune della zona del Grappa in provincia di Vicenza, lasciando davanti alla chiesa quattro cassette di legno con generi alimentari e di prima necessità, da destinare alle famiglie indigenti. Nel biglietto di rivendicazione del gesto - riferisce il Giornale di Vicenza - gli sconosciuti raccontano di voler reagire dopo un atto di vandalismo fatto da sconosciuto all'orto di una scuola elementare della zona. "Vogliamo riparare alle ingiustizie - scrivono - agendo all'opposto: colpiremo ancora!". Si tratterebbe di una trentina di ragazzi tra i 6 e i 13 anni di paesi della zona, mobilitati attraverso un progetto educativo nato in seno all'associazione "Il Germoglio", collegata alla scuola elementare di Liedolo (Vicenza). I viveri consegnati a San Zenone sono stati divisi negli zainetti dei ragazzini e poi depositati di notte, venerdì scorso, con la complicità dei genitori che li hanno riportati a casa in macchina. Si attende ora un nuovo 'blitz' dei ladri al contrario. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Yemen: attacco di Israele contro Hodeida, morti e feriti nella città controllata dagli Houthi

Guerra a Gaza: decine di morti nel campo di Nuseirat, la Nuova Zelanda contro Israele

Pakistan: tre morti e venti feriti in un attacco durante una marcia per la pace