EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Sciopero aeroporti, il deserto a Linate e Malpensa

Pochi passeggeri dei voli confermati raggiungono gate senza code
Pochi passeggeri dei voli confermati raggiungono gate senza code
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 15 LUG - Tantissimi taxi vuoti e disponibili, nessuna coda, pochi passeggeri che si avviano ai 'gate' di partenza in un silenzio surreale. Si presentano così gli aeroporti di Milano Linate e della Malpensa in queste ore di pieno sciopero del personale di terra e anche degli equipaggi di qualche compagnia aerea. Il sistema di comunicazione ai clienti delle compagnie aeree, che nei due principali aeroporti lombardi hanno 'pre-cancellato' in arrivo e partenza circa 150 voli per la giornata di oggi, ha evidentemente funzionato. Sono invece attivi i voli di 'continuità territoriale' con Sardegna e Sicilia, oltre a quelli garantiti dell'Enac e consultabili sul sito dell'ente. I passeggeri di queste tratte raggiungono così il gate in un aeroporto semideserto, non facendo alcuna coda ai controlli di sicurezza. Diversa la situazione a Bergamo-Orio al Serio, dove i voli cancellati sono per ora solo due su circa 150 previsti, che al momento stanno partendo normalmente. Con la solita notevole attività dello scalo, specie in un giorno prefestivo come questo e in pieno periodo di vacanze estive. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Regno Unito, Starmer vuole ricostruire le relazioni con l'Unione europea

Germania, Angela Merkel compie 70 anni: una vita dedicata alla politica

Le notizie del giorno | 17 luglio - Pomeridiane