EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Venere degli stracci, gip convalida fermo per senza fissa dimora

Disposto in carcere, ritenuti sussistenti i due reati contestati
Disposto in carcere, ritenuti sussistenti i due reati contestati
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - NAPOLI, 14 LUG - Il gip di Napoli Ambra Cerabona ha convalidato il fermo emesso nei confronti di Simone Isaia, il clochard 32enne ritenuto dalla Polizia e dalla Procura di Napoli l'autore del rogo che ha mandato in cenere la Venere degli stracci di Michelangelo Pistoletto, a Napoli. Riconosciuti sussistenti entrambi i reati contestati dalla Polizia di Stato e dalla Procura di Napoli (sostituto procuratore Federica D'Amodio della V sezione coordinata dal procuratore aggiunto Pierpaolo Filippelli): incendio doloso e distruzione di un bene culturale di rilevante importanza. Per confronti dell'indagato è stata emessa la misura cautelare del carcere. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

L'Albania brucia con l'estate e i pompieri non hanno mezzi: l'Ue interviene contro gli incendi

Regno Unito, Starmer vuole ricostruire le relazioni con l'Unione europea

Germania, Angela Merkel compie 70 anni: una vita dedicata alla politica