EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

A Milano poster di Non una di meno contro i La Russa

Uno affisso sotto lo studio legale del presidente del Senato
Uno affisso sotto lo studio legale del presidente del Senato
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 14 LUG - Il movimento femminista Non una di meno Milano rivendica l'affissione di manifesti vicino ai locali notturni di corso Como, accanto allo studio legale di Porta Romana del presidente del Senato, Ignazio La Russa con la scritta "El violador eres tu". Un poster uguale è comparso anche dall'Apophis club in via Merlo, il locale dove il figlio minore di La Russa, Apache, avrebbe incontrato la ragazza che l'ha denunciato per la violenza sessuale ora oggetto delle indagini della Procura di Milano. "Vogliamo cacciare La Russa da ogni incarico pubblico - spiega in un comunicato Non una di mano -. Vogliamo chiusi i locali della famiglia e lo studio legale su cui si fonda il loro potere economico e politico, vogliamo requisiti i loro soldi affinché siano devoluti ai centri antiviolenza". Il movimento si dà appuntamento alle 18.30 in piazza 25 aprile per un presidio e un flash mob con la parole d'ordine: "Puntiamo il dito contro i violadores!" (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Stati Uniti, il presidente Joe Biden positivo al Covid-19: sintomi lievi e autoisolamento

EuroGames al via a Vienna: spazio sicuro per gli atleti Lgbtq+

Le notizie del giorno | 18 luglio - Mattino