EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Il torrente si ingrossa, soccorsi 350 ragazzini bloccati

Nessun ferito alle Piane di Lizzola, sopra Valbondione
Nessun ferito alle Piane di Lizzola, sopra Valbondione
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BERGAMO, 13 LUG - I vigili del fuoco di Clusone e il Soccorso alpino (con cinque tecnici Cnsas) hanno recuperato oggi pomeriggio oltre 350 ragazzi, dai 5 anni in su, in gita con il Cre, Centro ricreativo estivo, alle Piane di Lizzola, sopra Valbondione nel Bergamasco, rimasti bloccati in una baita sulla sponda destra del torrente che ingrossatosi per via delle precipitazioni rendeva impossibile il loro rientro. Il referente del gruppo ha chiesto aiuto, ma ha sin da subito riferito che non c'erano pericoli immediati, vista la lontananza dall'acqua e per via di un riparo fornito da alcune baite. La chiamata di soccorso ha portato all'attivazione di vigili del fuoco e Soccorso alpino: i soccorritori hanno così provveduto a montare una linea vita come corrimano in prossimità del corso d'acqua che perdeva comunque sempre più forza. I ragazzi sono poi stati portati tutti all'abitato di Lizzola. Nessuno è rimasto ferito. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Germania-Scozia 5 a 1, i padroni di casa vincono il match di apertura degli Europei Uefa 2024

Ucraina, Stoltenberg: "Ancora non c'è accordo sui finanziamenti a lungo termine"

Le notizie del giorno | 14 giugno - Serale