EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Quasi 1 chilo e mezzo di droga nel reggiseno, arrestata a Linate

Stava cercando di prendere un aereo, sequestrati 120 ovuli
Stava cercando di prendere un aereo, sequestrati 120 ovuli
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 10 LUG - La polizia di Stato ha arrestato, sabato scorso all'aeroporto milanese di Linate, una nigeriana di 34 anni per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e sequestrato 120 ovuli nascosti all'interno del suo reggiseno. Gli agenti della polizia di frontiera hanno sequestrato un chilo e mezzo di droga. Ai controlli di sicurezza per accedere ai gates di imbarco, personale addetto ai metal detector ha chiesto l'intervento della polizia per una passeggera in partenza per Alghero. I poliziotti hanno identificato la donna che, durante gli accertamenti, ha fatto scattare continuamente i sistemi di controllo. Gli agenti della Polaria hanno notato, all'altezza del torace, delle irregolarità della stoffa della maglietta e hanno deciso di far intervenire personale femminile per procedere ad ulteriori accertamenti. La passeggera, sottoposta a perquisizione personale, è stata sorpresa con diversi involucri occultati all'interno del reggiseno e, con l'ausilio del personale della Guardia di Finanza e della Dogana, tutti gli involucri sono stati sottoposti a narcotest che ha dato esito positivo. I poliziotti hanno sequestrato 1.120 grammi di eroina suddivisa in 100 ovuli, 230 grammi di cocaina in 20 ovuli e dei telefoni cellulari. Inoltre, a seguito del fotosegnalamento, la cittadina straniera è risultata in attesa del rinnovo di protezione internazionale. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le notizie del giorno | 17 giugno - Mattino

Gaza, Netanyahu contro le "pause tattiche" decise dall'Idf per consentire l'ingresso degli aiuti

Calcio, il francese Kylian Mbappé mette in guardia dagli estremismi prima delle elezioni