EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Caldo africano almeno per 7 giorni, possibili nuovi record

In arrivo la 2/a ondata di calore estiva, massime oltre 40 gradi
In arrivo la 2/a ondata di calore estiva, massime oltre 40 gradi
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 10 LUG - Durerà almeno per altri 7 giorni l'ondata di caldo africano che "è pronto ad infiammare l'Italia, con temperature massime ben oltre i 40 gradi e nuovi possibili record. Lo sottolinea Antonio Sanò, fondatore de iLMeteo.it, precisando che è in arrivo la seconda ondata di calore della stagione estiva. "Nei prossimi giorni - sottolinea - sono previsti picchi di temperatura fino a 35-37 gradi sulle pianure del Nord, fino a 38 e al Centro, e addirittura fin sopra i 42 sulle due Isole Maggiori". La giornata più rovente potrebbe essere quella di mercoledì quando, in alcune località della Sardegna, potrebbero addirittura toccarsi i 45 gradi, se non oltre. Sanò ricorda che il record assoluto di temperatura massima in Italia è di 48,8°C, registrato nell'agosto 2021 in provincia di Siracusa; si rischia di battere un valore ritenuto quasi inarrivabile solo fino a pochi anni fa. Nel corso delle ore notturne poi non andrà certamente meglio, anzi, le notti saranno tropicali: ciò significa umidità alle stelle (afa) e valori che non scenderanno al di sotto dei 22/23 gradi su gran parte del Paese. In meteorologia, infatti, si parla di notti tropicali quando le temperature minime non scendono mai sotto i 20 gradi. Da giovedì, l'alta pressione perderà un po' della sua forza al Nord: l'ingresso di correnti d'aria più instabili in quota pilotate da una depressione centrata sulle Isole britanniche potrebbe fungere da innesco per lo scoppio di qualche forte temporale specie sulla Lombardia e poi sul Triveneto. Nel dettaglio: Lunedì 10. Al nord: sole e caldo sempre più intenso, alcuni temporali di calore sulle Dolomiti. Al centro: sole e caldo forte. Al sud: clima bollente e soleggiato. Martedì 11. Al nord: bel tempo prevalente salvo temporali di calore sulle Alpi. Al centro: tutto sole. Al sud: ampio soleggiamento in un contesto termico rovente. Mercoledì 12. Al nord: veloci temporali pomeridiani sulle Alpi, sole altrove. Al centro: bel tempo prevalente. Al sud: poco nuvoloso Tendenza: temporali anche intensi al Nord tra giovedì e venerdì, al Sud insisterà ancora l'anticiclone africano. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Olimpiadi: tuffo nella Senna per la ministra dello Sport Oudéa-Castéra

János Bóka: "L'Europa deve avere rapporti diplomatici con la Russia"

Spagna: sette feriti nella festa a Pamplona, nessuno dalle corna dei tori