Famiglia travolta da auto, arrestata la conducente

Accertamenti sull'uso del cellulare alla guida
Accertamenti sull'uso del cellulare alla guida
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) – VENEZIA, 07 LUG – E’ stata arrestata dai
carabinieri, in tarda serata, la cittadina tedesca di 30 anni
che ieri era alla guida dell’Audi nera che ha travolto un gruppo
familiare di quattro persone, uccidendone tre, a Santo Stefano
di Cadore (Belluno). I militari hanno trasformato il fermo della donna in arresto,
con l’ipotesi di reato di omicidio stradale plurimo, per la
velocità che ha scagliato le vittime a diversi metri di
distanza, e le testimonianze raccolte. Le vittime sono Mariagrazia Zuin, 64 anni, suo genero Marco
Antoniello, di 48, e il nipote di due anni, morto all’ospedale.
Con loro c’era la moglie di Antoniello, Elena Potente (42), che
ha riportato ferite non gravi. Si sta vagliando l’ipotesi di un uso improprio del cellulare
da parte della donna, che così distratta non si sarebbe accorta
del gruppo che stava attraversando la strada. Sono attesi anche
gli esiti degli esami tossicologici sul sangue. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Nagorno-Karabakh: le violazioni del cessate il fuoco, la rabbia, i colloqui

Stati Uniti, Zelensky bussa alla porta del Campidoglio per le armi

Il paradosso dell'Ungheria: il governo Orbán apre alla manodopera straniera